Concorso per Chiesa Cimiteriale Siano (SA)

7
Gio Ponti_una Villa alla Pompeiana
20 marzo 2019
Show all

Concorso per Chiesa Cimiteriale Siano (SA)

tav_a2

Data 2018
Tipo concorso
Cliente Comune di Siano (SA)
Progettisti B2Carchitetti&Arch. G. Franzese

“… E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa…” (Matteo16:13-20).

Questa è la frase attribuita a Gesù sulla quale i teologi cristiani fondano tutto l’edificio e il potere della Chiesa cristiana che per secoli si è tramandata fino ai nostri giorni. Allo stesso modo, sul concetto di “pietra” si fonda l’ispirazione della Nostra proposta progettuale dalla quale ne trae spunto e guida, per materializzarsi e plasmarsi in spazio di sacralità e di accoglienza. Da sempre le abili mani di scultori, artisti e costruttori hanno tratto dalla pietra grezza (ora modellandola in statua, ora riducendola a concio) opere infinite, disseminate in ogni parte del mondo, elevando l’umile materia alla magnificenza. In tale ottica, l’emulazione progettuale al riferimento materico ha tratto da questa, sia l’essenza formale tridimensionale che la potenza cromatica. In effetti, il progetto tridimensionale si rivela come un enorme concio che, adagiato sul sito di impianto, viene sgrezzato da piani di tagli prospettici e svuotato da uno spazio immanente che fa richiamo ad archetipi sacri di battisteri ed edifici di culto.  L’enorme masso eroso cerca un contatto mistico con l’immediato intorno attraverso il silenzio della sua materia ed inventa una forma simbolica semplice che si immerge nel rispetto del sito. Di pari, la potenza cromatica è affidata alla sua stessa essenza che, nel richiamo alla pietra, gioca con luci ed ombre, confondendosi scenograficamente con il paesaggio e il retrostante montuoso.